Come identificare i comuni componenti dei circuiti stampati

Panoramica: La scheda PCB nuda non funziona da sola, ma è più simile a un supporto. Gli ingegneri hanno inciso chimicamente delle tracce sulla scheda nuda, che funzionano come fili. Il sistema fornisce un ponte ai diversi componenti della scheda PCB mediante connessioni elettriche e li rende funzionali. FS Tech in questo articolo identificheremo questi comuni componenti elettronici.

Componenti comuni sulle schede PCBA

A prescindere dal tipo di PCB, i componenti elettronici possono essere collocati solo sullo strato superiore o su quello inferiore del PCB. Ma prima dobbiamo conoscere i componenti. I componenti elettronici sono destinati a essere collegati tra loro attraverso tracce sullo strato conduttivo del PCB per sviluppare un circuito elettronico che svolga la funzione desiderata, ad esempio oscillatore, amplificatore, trasmettitore, ricevitore e wireless.  

Di seguito sono riportati i principali componenti elettronici utilizzati più frequentemente, dal più semplice PCB a singolo strato al più complesso PCB multistrato. 

Resistore

Uno dei componenti più comuni, la cui funzione principale è quella di controllare la quantità di corrente nel circuito. Ad esempio, limitando la corrente prima di utilizzare il LED per proteggerlo da correnti elevate che potrebbero causarne l'esaurimento. L'immagine seguente mostra i simboli dei resistori:

Simboli dei resistori

Condensatore

Quando si parla della funzione dei condensatori, si pensa subito alla carica e alla scarica. Questo è solo il suo ruolo più elementare, ma sulla base di questo ruolo di base si possono realizzare molti fenomeni circuitali, come ad esempio: in un motore, può produrre vibrazioni violente; in una macchina fotografica, un condensatore può scaricarsi istantaneamente con un'energia elevata. I condensatori comunemente utilizzati nella nostra vita includono condensatori a sfasamento, condensatori di riscaldamento elettrico, condensatori di accoppiamento, ecc. I diversi tipi di condensatori sono utilizzati in campi diversi e hanno funzioni diverse. La figura seguente mostra il simbolo del condensatore:

Simboli dei condensatori

Transistor

I transistor sono indispensabili Componenti PCB nell'industria elettronica e il loro numero è molto elevato. Possiamo semplicemente dividerli in triodi, diodi, tiristori, ecc. Le sue funzioni sono molteplici: rilevamento, raddrizzamento, amplificazione, commutazione, regolazione della tensione, modulazione del segnale e così via. La figura seguente mostra il simbolo del transistor:

Simbolo del transistor

Funzione:

  • I diodi sono il tipo più comune di transistor, vengono utilizzati per dirigere la corrente in un'unica direzione e sono per lo più utilizzati per la protezione contro l'inversione di polarità nei circuiti a polarità inversa.
  • Il triodo aumenta la funzione di amplificatore su questa base.
  • I transistor possono eseguire operazioni logiche dopo la giunzione.

Classificazione dei componenti PCB

Classificati per proprietà dei componenti

Per facilitare la gestione, in genere classifichiamo ulteriormente i componenti elettronici in due tipi, in base a vari fattori come il guadagno di potenza, le funzioni, la natura della sorgente e il controllo del flusso di corrente. 

Componenti attivi

Questi componenti forniscono energia al circuito invece di utilizzarla, per questo sono chiamati componenti attivi e l'energia prodotta è sotto forma di tensione e corrente. I componenti attivi sono anche chiamati donatori di energia. Utilizzano l'energia di una fonte esterna per svolgere la loro funzione, 

Esempi di componenti attivi sono i transistor, i diodi e i circuiti integrati (IC). 

Componenti passivi

I componenti elettronici passivi utilizzano l'energia che i componenti attivi forniscono al circuito. Questi componenti si limitano a immagazzinare energia e non sono in grado di fornirla come i componenti attivi. I componenti passivi sono anche chiamati accettori di energia. 

Ne sono un esempio i resistori, i condensatori e gli induttori.

Categorizzare i componenti PCB in base alla confezione

Se si osserva attentamente la scheda PCBA in mano, si può notare che i componenti elettronici sullo stesso circuito utilizzano processi di confezionamento diversi. In parole povere, uno viene inserito direttamente nel foro della scheda PCB, mentre l'altro viene saldato alla scheda PCB. Pertanto, i componenti PCB possono essere suddivisi in due categorie in base al loro metodo di confezionamento.

Componente con foro passante

Quasi tutti i componenti elettronici hanno un contenitore a foro passante. Questi pacchetti hanno pin abbastanza lunghi da passare dallo strato superiore a quello inferiore e da essere saldati sullo strato inferiore con il PCB. Sono anche chiamati pacchetti multistrato. Per un pacchetto di questo tipo, il routing può essere effettuato sia sullo strato superiore che su quello inferiore o su altri strati multipli di PCB. 

Dispositivo a montaggio superficiale (SMD)

Come suggerisce il nome, si tratta di componenti montati su un solo lato del circuito stampato; per questo motivo, anche il loro instradamento avviene su quello stesso lato o può essere spostato su un altro strato utilizzando i vias del circuito stampato. Quasi tutti i componenti elettronici sono disponibili in questo pacchetto. 

Electronic component either through-hole or SMD is used according to need. Their working principle and function resemble but differ in size and soldering methodology.  

Altri articoli correlati:

Come realizzare il proprio biglietto da visita per PCB?

Ultimi blog sui PCBA

Introduzione dei componenti SMD
Conoscenza di PCB e PCBA
Wilson Smith

Cosa sono i componenti SMD?

Che cosa sono i componenti SMD I dispositivi elettronici con componenti attaccati o montati direttamente sulla superficie del circuito stampato (PCB) sono conosciuti come

Continua a leggere "